sabato 29 dicembre 2012

Choco Muffin Hat

Buone Feste a Tutti!
Sono sempre in ritardo, ma ci sono!
Ho passato le feste a casa, con i parenti, come al solito la Vigilia dai miei e il Natale dai suoceri.
E come al solito abbiamo mangiato troppo.

Che bella la confusione creata dai bambini!

Ho regalato al più piccino un cappellino Muffin che mi ha dato tanta soddisfazione.


Mi piace particolarmente la parte bianca, l'insieme delle diminuzione mi sembra proprio un bel ricciolo di panna montata!


Anche la ciliegina mi piace da morire!


Ecco l'effetto finale (in questa foto c'è il mio "bimbo" con in braccio il cuginetto, peccato che sia troppo grande per averne uno anche lui!!!).

Per il modello mi sono ispirata al Muffin Hat visto su Ravelry, anche se vi ho apportato delle modifiche per adattarlo alla taglia del bimbo e allo spessore della lana.

Modifiche:
Taglia 6 mesi, 38 cm
Ferri usati: n° 4 mm circolari
Avvio 80 punti usando  Old Norvegian - Twisted German cast on  perchè è molto elastico.
Coste 2 x 2 per 2 cm

Schema per il cambio di colore marrone/bianco
1 giro: 7 punti marrone 3 punti bianco (ripetere per tutto il giro cioè per avere 8 sezioni)
2 giro: 5 punti marrone 5 punti bianco
3 giro: 3 punti marrone 7 punti bianco

E ora andrò in montagna... per sferruzzare in tranquillità quando gli altri sono a sciare!
...Sperando che ci sia bel tempo che altrimenti tornano a casa presto per il freddo!!!

martedì 6 novembre 2012

Facciamo la calzetta...

Alla fiera di Bergamo ho trovato una lana bellissima, self-striping come quelle che ho sempre ammirato nei blog dei paesi nordici.
Ho voluto provare anch'io a fare un paio di calzini. Ho scelto il modello su Ravelry the-perfect-sock, il nome mi pareva una garanzia, e in effetti...
Eccoli qua!


Le mie modifiche:
1) Ho lavorato la calza a coste 2 x 2 (tranne punta e tallone) perchè mi stavano venendo un po' grandi, ma forse è colpa mia che non controllo mai il gauge, e poi ho usato i ferri n°3 che sarebbe andato meglio il 2.5. Il modello originale prevede la maglia rasata.
2) Ho fatto un calzino alla caviglia mentre il modello lo voleva più lungo.
Mi sono divertita proprio con questo progetto ed ho aumentato le mie conoscenze delle tecniche della maglia e dell'inglese: Su Youtube ho imparato il "Judi's Magic cast-on" che mi ha veramente stupito, e il "Jeni's surprisingly stretchy bind-off" che è eccezionale per poter far passare il piede.
La maglia mi ha sempre insegnato a parlare le lingue: una volta c'era mia nonna e la sue amiche che parlavano in milanese (la mia "lingua nonna") e ora sto imparando a capire l'inglese.
Inoltre ho lavorato in tondo con due ferri circolari.
Ho usato pochissima lana, meno di 50 grammi, e così con il resto del gomitolo ne sto facendo un paio per la mia bimba, e penso che ne rimarrà ancora.
Il mio progetto si può trovare anche qui su Ravelry.

giovedì 18 ottobre 2012

Multicoloured Circles patterns

Have you been wondering what to do with all your scraps of yarn that have been hiding in your home?
You can use even your tiniest amounts of leftover yarn! This scarf is a happy reminder of all the wonderful projects you’ve knit over the years.
It’s a very easy scarf, and it’s nice because it’s a very flexible pattern, you can make it as big as you wish and also adapt the shape.
Even for a shawl or a blanket
I made a lot of circles, some in single crochet, some in double crochet mixing happy colours.
Here you can see how I joined the circles (simply seamed together)

Here my circles patterns, I used american terms:

SINGLE STITCH CIRCLE PATTERN (schema per cerchio a punto basso)
Make a magic ring
Round 1    Chain 1, 6 single stitch in ring, 1 slip stitch in this rows first chain to join ring.
Round 2    Chain 1, [2 sc in next stitch] 6 times; 1 slip stitch in this rows first chain to join ring.
Round 3    Chain 1, [2 sc in next stitch, 1 sc in next stitch] 6 times; 1 slip stitch in this rows first chain to join ring.
Round 4 and beyond: Chain 1,  work a single crochet into each single crochet and an increase in each increase around. Continue in this manner until you reach the size you want.


DOUBLE CROCHET CIRCLE PATTERN (schema per cerchio a punto alto)
Make a magic ring
Round 1    Chain 3, 12 double crochets in ring, 1 slip stitch in this rows 3rd chain to join ring.
Round 2    Chain3, [2 dc in next stitch] 12 times; 1 slip stitch in this rows 3rd chain to join ring.
Round 3    Chain3, [2 dc in next stitch, 1 double crochet in next stitch] 12 times; 1 slip stitch in this rows 3rd chain to join ring.
Round 4    Chain 3, [2 dc in next stitch, 1 double crochet in next stitch, 1 double crochet in next stitch] 12 times; 1 slip stitch in this rows 3rd chain to join ring.
Round 5 and beyond: Chain 1, work a double crochet into each double crochet and an increase in each increase around. Continue in this manner until you reach the size you want.

giovedì 30 agosto 2012

Sciarpa consuma avanzi a bolle multicolor

E' da un po' che non mi faccio sentire, ero in vacanza in montagna dove internet non arriva ancora....
Ma ora sono tornata e vi voglio far vedere la mia sciarpa preferita


Non è nuova, anzi, sono anni che la porto più che spesso, perchè mi mette allegria, tutta colorata e con i cerchi di dimensioni diverse.

Non c'è un pattern preciso, ho realizzato cerchi di dimensioni diverse, qualcuno a punto basso, altri a punto alto, altri alternando punto alto e basso secondo l'estro del momento..
Ho usato tutti gli avanzi di lana, anche i più piccoli e alla fine ho cucito i cerchi tra loro nei punti dove di toccavano.
Qui sotto si può vedere in dettaglio l'unione tra i cerchi.

venerdì 13 luglio 2012

Gilet a cuoricini per un bebè cresciuto (tutorial)





Intanto vi mostro il gilet che ho fatto per il mio nuovo nipotino


Ho usato i ferri circolari n° 4, 20 maglie per 10 cm.
Mi é venuta una taglia 6 mesi. Lo avrei voluto più piccolo, andrà bene questo autunno, per una taglia neonato basta montare 20 maglie in meno.
Ho usato il metodo top down, si parte dall'alto, ho avviato 80 punti e  ho lavorato in tondo a grana di riso  un primo giro.
2 giro: sempre lavorando a grano di riso, ho messo un marcatore (io non ne ho di comprati, mi sono arrangiata mettendo un pezzetto di filo legato in tondo) ogni 20 maglie e ho aumentato  prima e dopo il marcatore (aumento lavorando la stessa maglia davanti e dietro per non formare buchini). Ho ottenuto 88 maglie.
3-4 giro: ho continuato a grana di riso (aumentando prima e dopo i marcatori)
5-12 giro: ho proseguito tutto a dritto (sempre aumentando prima e dopo i marcatori)
13-16 giro: come 3 giro
Ho ottenuto una bellissima "ciambella quadrata", i lati 1 e 3 sono le maniche, i lati 2 e 4 sono il davanti e il dietro
17 giro: ho chiuso un lato del quadrato, lavorato a dritto il secondo lato, chiuso il terzo e lavorato a dritto il quarto.
18 giro: ho avviato 6 maglie (per il sottomanica), lavorato a dritto il secondo, avviato 6 maglie per l'altro sottomanica e lavorato a dritto il terzo.
19-28 giro: ho lavorato a grana di riso. nell'ultimo giro ho distribuito delle diminuzioni per ottenere un numero di maglie multiplo di 10.
ho cominciato poi la lavorazione dei cuoricini con questo schema
OXOOOXO 11311
XXXOXXX  313
XXXXXXX  7
XXXXXXX  7
OXXXXXO  131
OOXXXOO 232
OOOXOOO 313
lasciando tre maglie tra un cuoricino e l'altro e tra una fila di cuoricini e quella successiva.
Ho poi terminato con 10 giri a grana di riso.
Ecco qui! Fatto e finito in tre sere!!! E' stata la prima volta che ho provato la tecnica dell'intarsio e devo dire che mi è venuta proprio bene. Sono sempre stata intimorita dal cambio di colore, avevo paura di lasciare buchi o di ritrovarmi con dei punti allungati e stortignaccoli, invece è andato tutto liscio e sono veramente felice!



venerdì 6 luglio 2012

Mare mare mare

Vado al mare per qualche giorno a scottarmi un po'.
Ecco qui i miei compiti per le vacanze:
Si tratta di una sciarpa-scialle bellissima che ho visto su Ravelry, si chiama leftie , sono appena all'inizio e non vedo l'ora di terminarla! E' allegra e geniale, sicuramente qualcosa veramente originale!
Un brava alla designer http://www.ravelry.com/designers/martina-behm!

giovedì 28 giugno 2012

Premio "RED CARPET"

15 blog con meno di 200 sostenitori
Ringrazio Arianna de ilfilodiarianna  per avermi assegnato questo fantastico premio davvero gradito.

Mi fa veramente piacere che il mio blogghino casalingo, aggiornato un po' sì e un po' no, sia apprezzato da qualcuno, e mi dà tanta soddisfazione ricevere complimenti per i miei lavori.
Ed ora veniamo al Premio... ci sono solo delle semplici regole rispondere a 16 domande  e scegliere 15 blog con meno di 200 sostenitori.
Ed ora le domande alle quali rispondere:

- Qual'è l'ultimo acquisto che hai fatto?
Ho appena ordinato una mega gelatiera, da vera golosa.
- Quale sarà il tuo "must have" per la primavera/estate?
Il mio poncho, per la vacanze in montagna.
- Unghie corte o lunghe?
Diciamo una  mezza misura...

- Rossetto o gloss?
Vado di burrocacao
-Stivali o sandali?
Birkenstock chiuse davanti, e sono in cerca dello zoccolo perfetto.

-Abbronzatura si o no?
No, troppo sole mi fa girar la testa!

- Profumo o acqua di profumo?
Acqua di profumo.

- Hai già fatto i programmi per le vacanze estive?
Si, a grandi linee.

- Occhi o labbra in primo piano?
Non mi trucco, mi alzo sempre all'ultimo secondo!

- Terra o blush?
Vedi  sopra.

- Palestra o dolce far niente?
Tutta la vita dolce far niente purchè con Knitting o crochet.

- Short o mini?
Short.

- Capelli ricci o lisci?
Li vorrei lisci, sono ricci!

- Il tuo colore per l'estate?
Tutti i colori che mettono allegria.

- Giornata al mare o in montagna?
Per una giornata mare, montagna per una vacanza .

- Fondotinta d'estate sì o no?
No

Non riesco a scegliere a chi passare il premio e lo dedico a tutti i blog che seguo.
 

sabato 23 giugno 2012

Scialle di primavera in inglese

Here the pattern in English




Cast on 11 sts
1 row: k3, 1kfb, k2, 1kfb, k4 (13)
2 row: k4, p5, k4 (13)
3 row: k3, kfb,k1, kfb,1kfb, k1,kfb, k4 (17)
4 row: k4, p7, k4 (17)
5 row: k3, 1kfb, k3, 1kfb,1kfb, k3, 1kfb, k4 (21)
6 row: k4, p13, k4 (21)
7 row: k3, 1kfb, k5, 1kfb,1kfb, k, 51kfb, k4 (25)
and so on…
I sometimes knitted even rows to have garter rows

domenica 10 giugno 2012

Baktus Rosa

Baktus... un grande classico!!!

Ecco la mia versione:
150g di lana rosa e ferri n°5.
Tutto dritto (così ho fatto pratica con il continental knitting).
Un aumento ogni 4 ferri, e poi una volta arrivate a metà, una diminuzione ogni 4 ferri.
Niente di più facile e di grande soddisfazione.

mercoledì 23 maggio 2012

Ci sono, ci sono...

Sono ancora qui, in ritardo con la mia nuova Babette e con 2 maglioncini da fare entro breve: domenica prossima un cugino si sposa e mia figlia vuole un coprispalle, poi voglio fare coprifasce per il nipotino che arriverà tra un mese.
Poi ho le verifiche da correggere e le relazioni da fare a scuola, per lavoro.
Poi ci sono le recite, le feste di fine anno e le pizzate con la classe, con la ginnastica, con il baseball..., per i figli.
Poi c'è mia mamma che mi dice che è da tanto che non ci vediamo.
Poi ci sono gli scrutini e speriamo che non mi chiamino per la maturità.
Senza contare che devo portare l'auto dal meccanico perchè con il condizionatore rotto si muore e che devo portare la bimba tutti i giorni a ginnastica, ma meglio nella palestra in Brianza, che in quella di Milano la pedana del corpo libero è dura, e per le 5, tanto esce da scuola alle 4 e mezza nella zona sud di Milano e la tangenziale e la statale per Lecco notoriamente sono deserte.
Ora vado a dare da bere ai pulcini (che ormai sono dei galletti) che tanto al settimo piano di un condominio ci stanno bene!

venerdì 4 maggio 2012

New Babette Blocco 7

Finito anche il blocco numero 7

Mi piace tanto e sono felice, manca poco, solo un blocco e poi unirò i vari pezzi.
Non vedo l'ora di finirla!!!
E ho già in mente il prossimo progetto...
Vorrei avere più mani e più tempo!!!

venerdì 27 aprile 2012

New Babette blocchi 5 e 6

Sono un po' in ritardo nella presentazione del blocco 5 ma ho recuperato e così posso presentare nche il blocco 6.
Siamo quasi alla fine, non vedo l'ora.
Blocco 5

Blocco 6
Sono felice di vedere tutti questi blocchi nella mia borsa del lavoro, non sono troppo colorati ma mi mettono comunque di buon umore.

domenica 15 aprile 2012

Fairy Garden Giardino delle Fate

Questa mattina io e la mia piccola abbiamo lavorato in terrazzo per creare questo
 FAIRY GARDEN
 (GIARDINO DELLE FATE).
Ecco a voi....






come al solito le foto non rendono perchè non sono buona, e poi oggi a Milano il cielo è grigio...
L'idea l'ho presa da Pinterest, non è una meraviglia?
Speriamo che piaccia anche alle fate e che vengano a farci compagnia!!!

venerdì 13 aprile 2012

New Babette N 4

Pronto anche il quarto blocco della New Babette
Grazie a Eunice per aver organizzato questo bellissimo reto!

venerdì 6 aprile 2012

New Babette N° 3

Finito anche il terzo blocco del reto organizzato da Eunice, mi piace sempre più!
Ora aspetto con ansia il quarto appuntamento... e un abbraccio a tutte le amiche che sono passate a trovarmi!!!
E mille grazie a Susana per il premio che mi ha regalato!!!

Lo passo a tutte voi!!!

martedì 3 aprile 2012

Scialle di primavera ta-dah


Continental Knitting Eastern o Western?
Io sono Combined!
Da qualche mese mi sono convertita al CONTINENTAL KNITTING e ne sono entusiasta: comodo, veloce, pratico.


Fino ad ora mi ero esercitata solo nel punto dritto (knit in inglese) e dopo i primi tentativi che mi lasciavano le mani rigide e doloranti sono riuscita a velocizzare il movimento e a renderlo più naturale. Chi lavora a maglia sa che lavorando solo con al dritto si ottiene solo il punto legaccio (garter stitch).
Ma per la maglia rasata serve anche il rovescio!!
E' venuto così il momento di provare anche a lavorare anche a rovescio (purl).

Ho pensato di fare uno scialle, semplice ma d'effetto.
Ho trovato questa bellissima lana per calze nei colori della primavera.
Ho fatto solo un grande triangolo a maglia rasata e con tre fasce a maglia legaccio.

Forse non tutti sanno che per chi usa il Continental il rovescio è difficile perchè bisogna fare un movimento antipatico con l'indice.  
Riuscire nel purl è stato semplicissimo per me,
mi sono documentata in rete e ho scoperto che
uso un sistema non convenzionale.

Ma quando mai io sono stata convenzionale???

Farò un altro post sulle varie tecniche di Continental,
o meglio, ci si potrebbe fare una bella tesi di laurea.

Per adesso vi lascio le istruzioni per il mio scialle:



SCIALLE DI PRIMAVERA
150 g di lana (circa 400 m)
Ferri 3.5 mm (io uso i circolari  pur lavorando in piano avanti e indietro)
Abbreviazioni:

dir= diritto = knit
aum= aumento= kfb = lavorare la stessa maglia davanti e dietro ( si ottiene un aumento senza il buchino)
rovescio = purl

Avviare 11 maglie lasciando il filo necessario per cucire 4 maglie
(cast on 11 sts using the long tail cast on)

1 giro: 4 dir, 1 aum, 1 dir, 1 aum, 1 dir, 1 aum, 1 dir, 1 aum, 4 dir

2 giro e giri pari: 4 dir, tutto rovescio, 4 dir

3 giro: 4 dir, 1 aum, 3 dir, 1 aum, 1 dir, 1 aum, 3 dir, 1 aum, 4 dir
5 giro: 4 dir, 1 aum, 5 dir, 1 aum, 1 dir, 1 aum, 5 dir, 1 aum, 4 dir
7 giro: 4 dir, 1 aum, 7 dir, 1 aum, 1 dir, 1 aum, 7 dir, 1 aum, 4 dir
9 giro: 4 dir, 1 aum, 9 dir, 1 aum, 1 dir, 1 aum, 9 dir, 1 aum, 4 dir

e così via fino a raggiungere la misura desiderata.
 Per movimentare un po' il lavoro, ogni tanto ho  fatto anche qualche giro pari al diritto per avere delle zone a maglia legaccio. Quando ho visto che la lana cominciava a scarseggiare ho cominciato a lavorare al dritto,  finendo con una dozzina circa di righe a legaccio (che evita l'arrotolamento del bordo).
Ho poi cucito (prendendole da sotto) le prime 4 maglie a diritto con le ultime 4 per rettificare il bordo.
Ecco finito, ta- dah!!!

In pratica: bordo di 4 maglie a legaccio, interno a maglia rasata, 4 aumenti (2 al centro e 2 prima dei bordi) nei ferri al dritto. 


venerdì 30 marzo 2012

New Babette blocco 2

Ecco il secondo blocco della mia New Babette
per il reto di Eunice
Siamo più di 100 partecipanti e tutte stanno realizzando dei lavori meravigliosi.

Per fortuna questa settimana sono riuscita a finire in tempo, ora attendo la missione per la prossima.

domenica 25 marzo 2012

sabato 24 marzo 2012

New Babette

Ecco qui la prima parte (non ancora finita) della mia nuova Babette:



Colori scuri: Nero, antracite, grigio, grigio chiaro, argento peloso, bianco e un po' di giallo sole per dare un tocco di colore.
Vorrei fare una sciarpona ma... non so cosa verrà fuori.
Vedremo (io per prima)...


Partecipo al reto "mi Babette Blanket" , andate a vedere anche i progetti delle mie amiche, sono veramente belli!

venerdì 16 marzo 2012

CRI PRIMA DELLE PICCOLE

Seconda prova torneo allieve di ginnastica artistica


Cristina settima nella seconda prova!!! E nella classifica finale della regione Lombardia è arrivata quinta tra 91 partecipanti nate nel 2000 e 2001 ma PRIMA TRA LE PICCOLE DEL 2001!!! Ora si sta impegnando per migliorare ancora per gli interregionali e per la finale nazionale. GAMBA CRI!!!!!!!!!!!!! E grazie a Paolo per questa bellissima presentazione di foto e per l'affetto che nutre per la mia cucciola.

martedì 28 febbraio 2012

Girotondo di cuoricini... pronto

Ciao a tutte! Sono felice di aver partecipato alla sfida amichevole n°26 organizzata da mossitabella. Ho realizzato questo girotondo di cuoricini, lo metterò in un piattino in bagno per appoggiarvi mollette ed elastici. Lo schema è molto semplice e lo trovate nel suo bellissimo blog.
Un abbraccio

sabato 18 febbraio 2012

Crochet slippers con la lana della pecora cornigliese

Finalmente finite le mie nuove pantofole realizzate con la lana della pecora cornigliese.

Mi piacciono proprio e piacciono anche alla mia bimba che si è innamorata del paio che le ho fatto indossare per farmi da modella nelle foto

Ho tinto parte della lana con i colori alimentari (ecco come), e con la lana rosa ho fatto la suola esterna che ho unito alla suola interna. Ho scritto qui il pattern: Slippers-sole-tutorial. La lana è abbastanza rigida quindi non è stato necessario inserire una soletta di gomma tra le due suole a crochet.

Ne ho create tre paia, ognuna con rifiniture diverse.


Qui sotto si vede la mitica suola rosa
Sono proprio soddisfatta del mio lavoro, tutte hanno la punta bella tonda e cicciotta proprio come le mie scarpe preferite.
Nei prossimi giorni cercherò di scrivere il modello.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...